AttraVerso il Lavoro con Arte: seconda diretta con Luigi Sergi

sergi_locandinaSecondo appuntamento con diretta on-line per le presentazioni delle linee di prodotti (borse, accessori, capi di abbigliamento) che stanno nascendo nel laboratorio «Brein» di Diapsi Vercell nella seconda edizione del progetto «AttraVerso il Lavoro con Arte», che nasce con l’intento di creare pezzi d’artista davvero particolari, tutti unici, dipinti a mano e lavorati e assemblati all’interno del laboratorio che offre un’occasione di reinserimento nel mondo del lavoro per chi ha vissuto momenti di disagio mentale, ma anche per altre persone in difficoltà.

La possibilità di interagire con artisti di valore e di dare il proprio contributo alla creazione degli oggetti è impegnativo, ma anche molto gratificante e arricchente.

Luigi Sergi e la sua collezione

Lo scorso anno erano stati “arruolati” artisti del nostro territorio, quest’anno, invece, c’è la collaborazione con artisti contemporanei di livello nazionale. Nel primo incontro era stata presentata la linea dell’artista milanese Miriam Pracchi, che aveva raccontato l’esperienza con grande passione ed empatia, questa volta sarà Luigi Sergi, altro nome importante della scena artistica nazionale. Che è stato indicato da Vincenzo Scardigno, curatore d’Arte e presidente di “Art’Acrion”. Sergi a spiegherà, in un video e di persona, come è nata la sua partecipazione e le peculiarità delle sue opere. E l’esperienza di collaborazione con gli operatori di Brein.

Sergi operaLa sua straordinaria opera si intitola “Realtà Nascosta” ed ha avuto una genesi complessa, modificandosi in relazione alla tragedia della guerra in Ucraina.

Tante le sorprese e le emozioni nel suo racconto.

Anteprima imperdibile

E’ dunque un’occasione da non perdere, per vedere in anteprima alcuni pezzi della linea e conoscere la realtà dell’associazione e del suo laboratorio che ormai è anche un atelier d’arte. Durante la diretta, curata da Bottega Miller, interverranno anche esponenti istituzionali di Enti e Fondazioni che sostengono il progetto «AttraVerso il lavoro con Arte».

I dati per collegarsi e i partner

L’appuntamento è per il 25 maggio alle ore 17,30.
Per collegarsi bisogna andare sui canali social dell’associazione (https://www.facebook.com/diapsi.vercelli
https://www.youtube.com/user/DIAPSIVercelli)

Il progetto è finanziato da Fondazione Crv, Fondazione Crt, “Il Bandolo” e si avvale della collaborazione di Comune e Asl di Vercelli, Centro Accoglienza Notturna Santa Teresa, Formater, Bottega Miller e le organizzazioni artistiche Siviera di Verbanian e “Art’Action” di Novara.

Commenti

Questa voce è stata pubblicata in Associazione, Eventi, Formazione, lavoro, vercelli. Contrassegna il permalink.