Diapsi a Studio 10: una mostra dal 15 al 21 giugno

Locandina mostra a Studio 10

.

Giovedì 8 giugno 2017 in Sala Giunta, Comune di Vercelli, abbiamo presentato la nuova iniziativa che vede la nostra associazione protagonista, la mostra degli allievi del nostro corso di disegno tenuto da Elisa Marmo che si inaugura giovedì 15 giugno alle ore 18 presso “Studio 10″ in piazzetta Pugliese Levi, 10. Insieme ai disegni esporremo anche gli ultimi modelli di borse del laboratorio Coffee Bag prodotte, su design di Antonella Di Cosmo, dal team coordinato da Tiziana Sali.

Tutti i nostri amici e simpatizzanti sono invitati all’evento.

La presentazione del progetto alla stampa si è aperta con il saluto del sindaco Maura Forte, la quale ha sottolineato il valore sociale della nostra attività e ricordato che la mostra va ad inserirsi in un periodo ricco di eventi culturali. Mentre Diego Pasqualin, direttore artistico di “Studio Dieci” ha da parte sua sottolineato che il centro culturale è attento sia ai fermenti dell’arte contemporanea che all’ascolto delle forze del sociale della città. “Mi pare importante far rivivere i materiali di scarto, ma insieme ridare dignità a persone che la nostra società, tende a considerare anch’esse scartate”.

Lorena ha spiegato la finalità del corso di disegno come di tutta la nostra attività del tempo libero, ovvero far vivere le persone con disagio insieme agli altri per abbattere i muri reciproci e togliere la connotazione di “malattia”. La mostra si intitola “Tratti personali –  Un tratto per raccontare la storia di ognuno. Un tratto per indossare la storia di ognuno” e Lorena ha spiegato che “indosssare” non si intende solo l’aspetto creativo delle nostre borse, ma “entrare nei panni” dell’altro. Un esercizio che se fosse diffuso sarebbe un antidoto al pre-giudizio. Elisa Marmo ha poi ricordato che si entra nel corso anche senza nessuna abilità manuale o artistica e che nel corso non si insegnano solo le tecniche di disegno, si insegna ad avere uno sguardo attento sulle persone ed il mondo che sta intorno a noi e che alla fine del percorso si guarda tutto in modo diverso.

La mostra, che gode del patrocinio del Comune di Vercelli, sarà inaugurata Giovedì 15 giugno alle ore 18 e resterà aperta fino a mercoledì 21 giugno, tutti i giorni dalle 16,30 alle 19,30 sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16,30 alle 19,30.
In esposizione le opere prodotte dai partecipanti al corso di disegno, in cui sono documentati i miglioramenti di ognuno, dal primo schizzo all’ultimo lavoro. Contestualmente saranno esposti anche alcuni modelli di borse prodotte, su design di Antonella Di Cosmo, dal laboratorio Coffee Bag di Diapsi coordinato da Tiziana Sali. Laboratorio che ridà una vita ai materiali di scarto, dando allo stesso tempo il modo di riappropriarsi di abilità lavorative a persone con disagio psichico.

L’Associazione ringrazia: l’assessore Daniela Mortara per il patrocinio concesso e lo staff di Studio 10: Carla Crosio (Presidente), Diego Pasqualin (Direttore artistico) e Salvatore Giò Gagliano (Responsabile Organizzativo).

Nella foto il gruppo di Diapsi in Comune con il Sindaco e Diego Pasqualin di Studio 10

Il gruppo di Diapsi in Comune

.

Pubblicato in Associazione, lavoro, tempo libero | 1 commento

Nuovo bando servizio civile: si può fare anche in Diapsi!

Immagine servizio civile

.

È uscito il nuovo bando per i giovani che vogliono fare il servizio civile nazionale, in tutto 25 posti. Bisogna sbrigarsi però, il giorno 14 giugno alle ore 14 nella sala del Consiglio Comunale in municipio si terrà un Info-day mentre la scadenza ultima per le domande è il 26 giugno alle ore 14.

Il servizio civile dura 12 mesi, impegna in un progetto al servizio dei cittadini e di altri giovani e prevede un contributo mensile di 433,80 euro.

Come indica il manifesto che pubblichiamo sono ben sette i settori di attività, ognuno con un suo numero di accessi, per quanto ci riguarda l’ambito è “Tempo di leggerezza” per la disabilità. Se dunque volete investire un anno aiutandoci a portare avanti i nostri tanti progetti p

otete già indicarlo nella domanda, ovviamente poi l’iter farà il suo corso gestito dall’ufficio Servizio Civile del Comune di Vercelli.

Per vedere i progetti del Comune di Vercelli ed enti partner e candidarsi è possibile visitare il sito www.vercelligiovani.it o chiamare l’Informagiovani di Vercelli (0161 596 800).

Ricordiamo:

Infoday per saperne di più il 14 giugno alle ore 14 in Sala Consiglio del Comune di Vercelli.

Il bando scade il 26 giugno alle ore 14.

Manifesto servizio civile 17-18

.

Pubblicato in Associazione, Attivita', Partner di Diapsi | 1 commento

Portate i vostri bimbi ai nostri laboratori in Fattoria!

logo tutti i gusti + 1

.

“Tutti i gusti +1” è il nostro progetto di raccolta fondi e ricerca volontari, una staffetta ideale di iniziative, tutte simpatiche e coinvolgenti, che si chiuderà nella primavera 2018, collegando diversi eventi, che hanno tutti la stessa caratteristica: offrire momenti di svago e condivisione ai vercellesi, toccando più canali, dalle famiglie, con i laboratori per i bimbi, agli appassionati della “Vespa”, mondo della Danza e molto altro, con lo scopo di allargare a pubblici nuovi l’attività dell’associazione.

Naturalmente l’invito è anche per i soci di oggi, per quelli che magari lo sono stati in passato… portate i vostri ragazzi alla Fattoria e ai nostri laboratori e lasciateli divertire!

Ecco l’approfondimento con tutti i dettagli.

Il progetto, sostenuto dal Centro Territoriale per il Volontariato, debutterà in occasione della “Fattoria in Città”, con i primi due eventi che si svolgeranno in spazi messi a disposizione dall’organizzazione di ASCOM e dal Comune di Vercelli. Il primo è costituito da due laboratori per i bambini chiamati “La fabbrica del fantastico” e “Fantastico Bestiario Domestico”. In questi il bambino costruirà, grazie all’aiuto dell’illustratore Gabriele Pino, maschere e libri interattivi. La creatività aiuterà così i piccoli a sperimentare ciò che gli utenti di Diapsi provano nel laboratorio “Coffee Bag”: la manualità dona infatti senso e significato all’esistenza di ognuno di noi. Il bambino impara l’importanza di avere un obiettivo nella propria vita.

I laboratori in Fattoria sono l’esempio di come s’intende operare nel progetto “Tutti i gusti + 1”, ovvero far emergere in maniera spontanea in chi partecipa, in questo caso non solo i giovanissimi ma anche chi li segue, ad avvicinarsi agli obiettivi dell’associazione, comprendendo come, nel corso dell’esistenza, sia possibile cadere ma anche rialzarsi; come ogni sofferenza e criticità può divenire una risorsa. Il laboratorio diviene così metafora di vita: immaginare un futuro diverso è sempre possibile. Insieme ai laboratori l’associazione propone il secondo evento del progetto costituito da uno spettacolo con le bolle di sapone: così come il lavoro anche le attività di aggregazione e socializzazione donano speranza alle persone; perché aprire gli occhi alla fantasia aiuta ad immaginare un mondo diverso e nuovo.

Ecco alcune informazioni concrete sui laboratori e come fare a iscrivere i vostri bambini.

Età raccomandata: Bambini dai 6 ai 10 anni.

I giorni, gli orari e la location: Tutti i laboratori si terranno presso il Chiostro del Sant’Andrea.

PER LE SCUOLE: martedì 30 dalle 9.00 alle 12.00: 3 laboratori della durata di 1 ora “La fabbrica del fantastico”. Giovedì 1 giugno dalle 9.00 alle 12.00: 3 laboratori della durata di 1 ora “La fabbrica del fantastico”.

LABORATORI SU OFFERTA CONSIGLIATA PER LA RACCOLTA FONDI: Giovedì 1 giugno pomeriggio: Laboratori “La fabbrica del fantastico” e “Fantastico bestiario domestico” (alternati).

Venerdì 2 giugno mattino e pomeriggio Laboratori “La fabbrica del fantastico” e “Fantastico bestiario domestico” (alternati).

Sabato 3 giugno mattino e pomeriggio: Laboratori “La fabbrica del fantastico” e “Fantastico bestiario domestico” (alternati).

Domenica 4 giugno mattino e pomeriggio Laboratori “La fabbrica del fantastico” e “Fantastico bestiario domestico” (alternati).

Per informazioni e iscrizioni: tel 0161.092294 – cell. 393.6096370 / info@diapsivercelli.it

TUTTI I GUSTI + 1 – Scheda del progetto.

L’obiettivo del progetto è quello di organizzare una serie di eventi, nel corso dell’anno, per la ricerca di nuovi volontari e fondi a sostegno del progetto di inserimento lavorativo per persone con storie di disagio psichico: da anni, infatti, l’associazione porta avanti percorsi che permettono alle persone di riavvicinarsi al mondo del lavoro grazie ai laboratori di segreteria e sartoria. Lo scopo è quello di ridare a persone che l’hanno perduto un nuovo senso di autoefficacia; attraverso il fare e il creare la persona può trovare un nuovo scopo alla propria vita. La nostra idea è quella di dare il via, attraverso il progetto, ad una staffetta della solidarietà nella quale si alternino eventi diversi e rivolti alle varie fasce della popolazione vercellese. Nel corso dell’anno avranno luogo una serie di eventi realizzati grazie all’aiuto e alla collaborazione di numerosi partner e persone. I primi, come detto, si terranno nel corso de “La fattoria in città” e saranno due laboratori di disegno tenuti da un illustratore professionista e uno spettacolo con le bolle di sapone realizzato da un artista.

Seguirà, quindi, grazie alla collaborazione del Vespa Club sez. Vercelli e agli “Amici della Panissa” di Albano Vercellese, un Vespa Raduno nel mese di settembre. A novembre, invece, grazie alla collaborazione della scuola di danza “DanzArte” sarà realizzato, presso il teatro Civico, un saggio di danza. La staffetta di eventi terminerà, infine, nel corso della primavera 2018 con un Apericena

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il laboratorio teatrale è su you-tube

Il nostro laboratorio teatrale è salpato da poco verso nuovi lidi, aspettiamo di vedere che cosa inventeranno per il prossimo spettacolo. Intanto è su You Tube un video girato al Museo Borgogna in occasione della rappresentazione finale di “Direm d’Orlando”, che così tanto successo ha avuto nelle varie repliche, al Museo Borgogna. Spazio al film!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento