Venerdì 29 maggio giornata degli uditori di voci

Logo udir le voci 2015

.

Dal “Canto delle sirene”, evento dello scorso anno si è creata una collaborazione con diversi operatori impegnati con gli “uditori di voci”. Dopo un anno di distanza ecco che si concretizza un’evoluzione importante che vedrà il suo punto d’incontro pubblico il prossimo venerdì 29 maggio con due eventi sotto il titolo di “Se (mi) ascolto non avrò paura”: la mattina e il pomeriggio un Convegno con importanti relatori nazionali ed internazionali e la sera la rappresentazione del Laboratorio teatrale Diapsi che ha lavorato sul tema sin dall’autunno del 2014.

Il convegno si svolgerà al Seminario di Vercelli con questo programma: 9 – Accoglienza e registrazione dei partecipanti, a seguire (9,15) Saluti delle autorità. I lavori avranno inizio alle 9,45, con gli interventi di Lorena Chinaglia e Angelo Crea (DIAPSI Vercelli onlus). Alle 10 Mario Cardano (sociologo, Università di Torino); “Il movimento degli uditori di voci in Italia e nel mondo”, 10.30 – Glenda Piona (esperta per esperienza): “Il mio viaggio di guarigione”. Alle 11 Coffee Break.

I lavori riprenderanno alle 11.15 con Duccio Demetrio (Libera Università dell’autobiografia di Anghiari): “La scrittura autobiografica e le fragilità esistenziali”; 12.00 – Lodovico Bordignon (Faber Teater), Laura Ceraso (Coop. Anteo), Laboratorio Teatrale Diapsi parleranno del progetto “Udir le voci: l’esperienza vercellese”
12.30 Dibattito con il pubblico.
13.00 – Pranzo a buffet.

E’ prevista una sessione pomeridiana al teatro Barbieri.
Inizio alle ore 14,30 con la rappresentazione ai convegnisti della pièce “Se (mi) ascolto non avrò paura” a cura del Laboratorio teatrale Diapsi.
Alle 16 Marcello Macario (psichiatra, presidente Rete Italiana Noi e le Voci); parlerà di: “La guarigione: che cos’è, cosa serve e cosa no.
Chiusura dei lavori alle 16,30.

Partecipate numerosi!
ISCRIZIONI entro venerdì 22 maggio (fino ad esaurimento posti), inviare i propri dati, indicando una categoria tra curioso/operatore/ utente e familiare a info@parlaconlevoci.it o via fax al n. 019.5009010 versando il proprio contributo di partecipazione di 20 euro (25 con pranzo a buffet incluso) a Associazione “Rete Italiana Noi e le Voci”, Banca Etica, filiale di Genova, IBAN IT20 P050 1801 4000 0000 0145 632. INFO tel. 0161.092294 – 393.6096370 – info@diapsivercelli.it

ogni convegno che si rispetti tantissime le sigle legate. Collaborano con Diapsie la Rete Italiana Uditori di Voci: Comune di Vercelli, Ctv Vercelli Biella, Centro Clinico “Crocetta” di Torino, Liceo Artistico “Alciati”, Faber Teater, La Voce. Con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e Fondazione Social.

Alle 21 la piece teatrale sarà proposta alla cittadinanza, l’ingresso è a offerta libera, è gradita la prenotazione (INFO tel. 0161.092294 – info@diapsivercelli.it). Lo spettacolo sarà preceduto da un’introduzione di Rufus May (psicologo, Bradford, U.K.).

Scaricate le locandine…
Udir-le-voci_Diapsi-15_locandinAurea-convegno-mail
Udir-le-voci_Diapsi-15_locandin_spettacolo

 

Commenti

Questa voce è stata pubblicata in Associazione, Attivita', Eventi, Formazione, News, vercelli. Contrassegna il permalink.