Torna il 26 e 27 novembre il Ciclamino della solidarietà

ciclamino_diapsiLa nostra associazione ormai da diversi anni sottolinea la ricorrenza della Giornata Nazionale della Salute Mentale (5 dicembre) offrendo l’occasione ai vercellesi per regalare alle persone amate un vasetto di ciclamini, sempre graditi e anche benefici, in quanto le offerte finanziano l’associazione che si occupa di persone con disagio mentale e delle loro famiglie.

A sostegno di BREIN

In particolare il ricavato della campagna 2022 andrà a sostenere il progetto di inserimento lavorativo all’interno del laboratorio BREIN, che realizza borse, prodotti sartoriali e accessori e all’interno del quale sono inseriti diversi utenti che soffrono, o che hanno sofferto, di disagio di tipo psichico.

Come già lo scorso anno i volontari dell’associazione saranno presenti davanti ad alcune chiese della città in concomitanza con le messe. La campagna si svolgerà in due giornate, sabato 26 novembre e domenica 27 novembre.

Le chiese e gli orari

Sabato 26 novembre: San Bernardo (ore 17), San Giuseppe (ore 17,30), Sant’Antonio (ore 18), Sant’Agnese (ore 17,30).

Domenica 27 novembre: Duomo (ore 8,30-10,30-12): San Bernardo (9 e 11), San Giuseppe (9 e 11), Sant’Antonio (ore 10), Basilica Sant’Andrea (10), San Paolo (10 e 11), Sant’Agnese (ore 11).

L’associazione ringrazia di cuore i parroci delle chiese che hanno aderito come ogni anno alla richiesta di spazio per i banchetti.

Pubblicato in Attivita', Eventi, Manifestazioni, vercelli | Lascia un commento

Al via le iscrizioni ai tradizionali corsi di Yoga e Teatro

logo corsi_diapsi

La nostra associazione riprende due dei suoi corsi storici, sono aperti a tutti e permettono alle persone con disagio mentale che vi prendono parte insieme agli altri, di rimettersi in gioco in un gruppo, acquisire nuove capacità e soprattutto vivere meglio.

Il corso di Yoga

Con il corso di Yoga, curato da diversi anni da Ulla Capra, si pratica un’attività che serve a tutti per trovare un proprio equilibrio e imparare a rilassarsi nel modo corretto e sviluppare maggiore consapevolezza.
Giovedì 27 ottobre ci sarà una prima lezione di prova alle ore 17 alla Palestra Mazzini di Vercelli (Piazza Giuseppe Mazzini, 2). Le lezioni, che si terranno ogni giovedì dalle 17,15 alle 18,45, cominceranno il 3 novembre, sempre alla Palestra Mazzini.

Il laboratorio teatrale

Con il Laboratorio Teatrale, realizzato in collaborazione con “Faber Teater”, ci si mette in gioco, sviluppando capacità dialettiche e creative che non si conoscono neppure e che è proprio la pratica teatrale a far emergere. Ogni anno il corso è finalizzato a realizzare uno spettacolo, Diapsi Vercelli ha all’attivo numerosi allestimenti, anche con più repliche, che hanno sempre affascinato e stupito il pubblico per la qualità.
Mercoledì 26 ottobre si potrà partecipare alla prima lezione di prova alle ore 20 presso la Palestra Mazzini di Vercelli (Piazza Giuseppe Mazzini, 2). Le lezioni partiranno il 2 novembre e si terranno, sempre alla Palestra Mazzini, ogni mercoledì dalle ore 20 alle ore 22.

Per entrambi i corsi informazioni ed iscrizioni ai seguenti recapiti: Tel/Fax 0161.092294 Cell. 393.6096370, e-mail: info@diapsivercelli.it

Pubblicato in Associazione, Attivita', teatro, tempo libero, vercelli | Lascia un commento

Diapsi nei Tg Rai per la Giornata della Salute Mentale

Lorena Chinaglia Diapsi al Tg 1Lunedì 10 ottobre, per la Giornata Mondiale della Salute Mentale, la nostra Associazione è stata vista in tutta Italia per un passaggio sul Tg1 e in tutta la regione per il servizio integrale del Tg3 Piemonte. Un riconoscimento importante come realtà esemplare non solo a livello territoriale.

Il servizio è stato girato sabato 8 ottobre, quando la nostra Associazione  ha ospitato con gioia una troupe della RAI che, sotto la guida attenta e delicata della giornalista Silvia Bacci, ha incontrato e intervistato alcuni familiari di persone che soffrono di un disagio psichico.

IMG-20221008-WA0035

La Giornata Mondiale della Salute Mentale

 

Come detto il servizio è andato in onda lunedì 10 ottobre non solo sul TG 3 Regionale, ma anche sul TG 1 nazionale, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale.

Una bellissima occasione per portare alcune testimonianze di membri dell’Associazione e per mostrare il lavoro all’interno del Laboratorio Artigianale BREIN. Un’occasione davvero unica per mostrare la realtà di Diapsi che ogni giorno si occupa di lottare contro lo stigma della malattia psichiatrica. Si pensi che l’ultimo sondaggio d’opinione Ipsos, condotto in 34 Paesi, tra cui l’Italia, rivela che pensando ai principali problemi di salute che le persone devono affrontare oggi nel proprio Paese, il 36% nomina la salute mentale, in aumento di 5 punti rispetto al 2021 diventando il secondo problema di salute percepito a livello internazionale. L’obiettivo di Diapsi è quello di sensibilizzare e di far comprendere l’importanza che ogni singolo individuo ha di fronte a una malattia che arriva in modo silenzioso, dando la possibilità a persone che soffrono di avere un ruolo sociale attivo e utile. La salute mentale riguarda ognuno di noi!

IMG-20221008-WA0040 IMG-20221008-WA0022

Pubblicato in Associazione, Formazione, lavoro, vercelli | Lascia un commento

Attraverso il Lavoro con Arte al Raccolti Festival

LogoRaccoltiCompleto-01

logo_diapsi

Il progetto di Diapsi Vercelli, tramite “Brein”, Attraverso il Lavoro con Arte si adatta perfettamente al titolo dell’imminente Raccolti Festival, promosso dall’Associazione Bottega Miller, “Seduzioni”. C’è tanta seduzione che viaggia nei prodotti del laboratorio Brein: per l’arte, per la solidarietà, per un modo di lavorare ed esistere basato sui valori interiori e sul fare, per la cultura del riciclo.

Appuntamento sabato 24 settembre ore 15,30

Nel contesto della kermesse che si terrà nel cortile di San Pietro Martire dal 23 al 25 settembre, sabato 24 settembre alle ore alle 15,30 «Attraverso il Lavoro con Arte» presenterà i contenuti e i prodotti della seconda edizione, presente la presidente di Diapsi Vercelli Lorena Chinaglia, Federica Mangione e altri dello staff Diapsi-Brein e gli artisti che con le loro opere hanno partecipato al progetto. Infatti dall’unione delle mani di artisti e persone con disagio psichico sono nate opere d’arte sartoriale, utilizzando materiali di recupero. A dimostrare che anche ciò che sembra aver perso la propria funzione (persone e materiali), se valorizzato nella maniera corretta, può sempre trovare una nuova strada.

Una partecipazione prestigiosa

La partecipazione di Diapsi-Brein a “Raccolti 2022” è per noi molto importante, invitiamo quindi sostenitori e amici a partecipare (ingresso libero, prenotazione consigliata su biglietteria.raccoltifestival.it), peraltro la giornata di sabato sarà molto ricca di proposte da parte del Festival e si potrebbe passare tra incontri e spettacoli. Il festival, svolgendosi in gran parte accanto al nostro laboratorio, è un’occasione propizia per promuovere i nostri prodotti.

In caso di maltempo l’incontro avverrà al Salone Dugentesco, non mancate!

L’importanza del Festival

Va detto che durante la tre-giorni arriveranno ospiti di livello, il nome forse più noto al grande pubblico è il trasformista Arturo Brachetti, ma ci sono anche altri “pezzi da novanta”, Massimo Bubola, Piergiorgio Odifreddi , che dialogherà con lo scrittore Alessandro Barbaglia, Vito Mancuso, Irene Borgna, la pianista Gloria Campaner… Ben 25 ospiti che declineranno nelle sue varie articolazioni il tema «Seduzioni», per quello che è il Festival “delle nuove narrazioni”, che non manca mai di comprendere argomenti come la sostenibilità ambientale, la promozione del nostro territorio, l’attenzione al sociale, il futuro delle città e, in modo massiccio da quest’edizione, anche i bambini e ragazzi a cui è dedicato un loro festival nel festival «Primizie» il 24 e 25 settembre nella Ludoteca di via Galileo Ferraris e allo spazio «Gioin» (ex macello di via Laviny) con diversi incontri e laboratori.

Per tutte le informazioni e il programma raccoltifestival.it

Pubblicato in Associazione, lavoro, Manifestazioni, vercelli | Lascia un commento